Il gruppo Insieme

Contenuti di questa pagina:

Storia

Il gruppo Insieme nasce a seguito di un progetto Scout (costruzione di canoe) che ha indotto i genitori di questi ragazzi a ritrovarsi tra loro per dare ai figli un valido aiuto.

E' sorto così il desiderio di continuare a "stare INSIEME" per il gusto di coltivare l'amicizia tra i componenti, per la gioia di "dare qualcosa insieme" e come obiettivo massimo "fare insieme solidarietà".

Con il tempo i ragazzi (che frequentavano il gruppo Insieme con le famiglie) sono cresciuti, hanno cercato altri interessi, gli impegni di molte famiglie sono cambiati, ci sono state persone che hanno lasciato e sono entrati degli altri (amici, conoscenti, ecc).

Lo spirito del gruppo è rimasto però sempre lo stesso, quello cioè di divertirsi insieme in vari modi. Si fanno gite di un giorno, biciclettate, incontri formativi, visite guidate (anche di ½ giornata), attività teatrali, sfilate di carnevale con ritrovi per prepararle. E alla fine dell'anno c'è sempre un weekend di 3 giorni in una casa montana per una conclusione gioiosa con tutto il gruppo.

Il ricavato di alcune attività (teatro, sfilate di carnevale, lotterie ecc) viene devoluto durante l'anno in azioni di beneficenza decise un po' da tutto il gruppo. I numerosi partecipanti si alternano durante le varie attività proposte. Ogni tanto c'è chi va e chi viene: chi per un lungo periodo si assenta (per motivi familiari od altro), chi ritorna, chi porta nuovi amici e conoscenti, anche fuori della zona di Carpenedo. Tutti, però, sono accolti dal gruppo Insieme con amicizia e benevolenza.

Il gruppo Insieme è sempre pronto a dare un valido sostegno alle attività parrocchiali. Quando il Parroco lo richiede, di solito, il gruppo è sempre disponibile. Buona parte dei componenti del gruppo, infatti, opera in più attività: nella Sagra Patronale, nell'operazione di Natale Auchan, nell'iniziativa Scout del "Sapapian", ecc...

In una delle ultime edizioni del "Sapapian" il gruppo Insieme ha partecipato con entusiasmo ottenendo il 1° premio per il gruppo più numeroso, festeggiando alla fine con lo spumante e la grande torta vinta e divisa con il 2° gruppo classificato ovvero gli alunni della Scuola Elementare "E. Toti".

Il Gruppo Insieme nell'assemblea di fine anno (2008, NdR) ha deciso di sciogliere il Gruppo. Apprendo con dispiacere questa notizia anche se sperimento i frutti del cammino del Gruppo nella disponibilità di tante persone a favore delle necessità della comunità e dei più poveri. Come scrive più sotto una componente del Gruppo, se finisce l'attività del Gruppo in quanto tale, so che continua con passione l'apparteneza di tanti alla parrocchia e ad uno stile cristiano nella vita quotidiana e in famiglia.

Don Danilo

Riflessione di una componente del Gruppo

Una riflessione notturna dopo una riunione conclusasi del Gruppo Insieme; diciotto anni di attività insieme a questo gruppo; riflettendo sono stati molto belli.

L'unione ci fece tutti molto forti nel bene e nel male, i nostri incontri erano pieni di progetti, lavoro e solidarietà, ognuno di noi ha donato la loro esperienza, aiutando il prossimo.

Il gruppo credente e non, tutti uniti, per chi ci ha frequentato e conosciuto, e hanno fatto una parte di percorso, lo sanno; sono stati belli e costruttivi e importanti. Aiuto periodo di guerre(Confermar Croazia Serbia-Rovigno Adozioni a distanza (India).

Repertorio teatrale, sfilate di carnevale, tombola, lotteria e molte altre cose, che non sto ad elencare, il ricavato è andato in solidarietà. Questo è stato un progetto del Gruppo e per questo è speciale, ognuno di loro ha segnato il mio cuore e in occasione del S. Natale voglio ringraziare tutti. Un pensiero vola agli amici che hanno collaborato e dal Cielo ci guidano nel nostro cammino. Vorrei ricordare che il Gruppo Insieme si è dimesso e ha concluso il suo percorso; l'amore, l'amicizia disponibilità per dei principi costruttivi sani, non si scioglieranno mai!...

Buon Natale a tutta la comunità.

Bui Rosa

A chiusura della sua attività, il Gruppo ha donato alla parrocchia 930. Don Danilo e la comunità cristiana di Carpenedo ringraziano per questa generosa offerta.